Scaloppine tenere alla pizzaiola

Ho provato un migliaio di volte a seguire le indicazioni per fare scaloppine alla pizzaiola tenere. C'è chi suggerisce di cuocerle a parte, farle riposare, poi aggiungere il sugo e proseguire nella cottura, chi suggerisce di cuocere carne e sugo separatamente e unirli solo nel piatto. Le ho provate tutte. E mai, dico mai, una … Leggi tutto Scaloppine tenere alla pizzaiola

Annunci

Polpettone bardato con cuore di peperone

Il polpettone. Ricetta a lungo bistrattata, nell'immaginario collettivo evoca il riciclo e le pietanze scaldate, riscaldate e propinate a tradimento. Da evitare come la peste nera. A casa nostra, invece, è accolto come piatto festoso, anche perché abbiamo imparato a nobilitarlo, scegliendo macinati di prima qualità e qualche ingrediente dal sapore deciso che dà originalità ad … Leggi tutto Polpettone bardato con cuore di peperone

Spaghettoni quadrati alla ‘carbonara’ di carciofi e briciole di pecorino Sambuco

Per questa ricetta di cucina creativa mi sono ispirata ai colori della primavera e mi sono fatta portare per mano dagli ingredienti. Tra tutti, una menzione speciale va al pecorino Sambuco della Valsamoggia affinato in superficie con bacche di sambuco ed olio extra vergine di oliva, un prodotto a km 0 (vivo nella zona di Bologna … Leggi tutto Spaghettoni quadrati alla ‘carbonara’ di carciofi e briciole di pecorino Sambuco

Risotto al profumo di timo con peperoni corno e philadelphia

Altro giro, altro risotto. Il gusto deciso del peperone, la cremosità del philadelphia, lo sprint del timo fanno sì che questo risotto sia un equilibrio delicato di sapori, insomma, un'idea originale da portare in tavola in primavera. [Ingredienti a persona] riso carnaroli [80 gr.] peperoni rossi della varietà corno [1] philadelphia (oppure mascarpone)  [circa 1 cucchiaio] acqua … Leggi tutto Risotto al profumo di timo con peperoni corno e philadelphia

Tenerina al cioccolato

Dubbio amletico: se doveste cucinare qualcosa di sicuro effetto e - possibilmente - a prova d'errore, cosa preparereste? Quando ho saputo che avrei preso parte ad uno show cooking in una delle meravigliose cucine di Forme Nuove Arredamenti ammetto di essere stata un pochino in difficoltà. Urgeva una ricetta buonissima, non troppo complessa, che potesse piacere a … Leggi tutto Tenerina al cioccolato

Lo spaghetto integrale con tonno,capperi, olive, pomodori e mandorle (bigolada reinterpretata)

La Bigolada è uno dei momenti più sentiti del folklore mantovano, tradizionalmente organizzato il mercoledì delle Ceneri per chiudere il Carnevale e inaugurare il periodo della Quaresima. Simbolo di questa manifestazione sono i Bigoi con le sardèle, una preparazione di magro a base di bigoli (grossi spaghetti che avevo già proposto in questa ricetta), sarde, acciughe e tonno. … Leggi tutto Lo spaghetto integrale con tonno,capperi, olive, pomodori e mandorle (bigolada reinterpretata)

….Risotto alla zucca, porri, stracchino, nocciole e olio al tartufo…

Direttamente dal blog ‘Le ricette di casa nostra’, una ricetta che sarebbe perfetta anche su [risi&bisi]: accostamenti audaci e creativi, ingredienti che mi piacciono, bellissimi colori e, soprattutto il riso come protagonista! Sicuramente sarà uno dei miei prossimi esperimenti!

Le ricette di casa nostra..Il blog

….Un piatto ricercato e buonissimo perfetto per l’inverno….

Dosi per 4 persone

360 g di riso
1 porro
300 gr di zucca (peso al netto)
olio al tartufo bianco
100 gr di stracchino
40 gr circa di nocciole (sgusciate)
1 litro circa di brodo vegetale
olio evo
sale e pepe

In una pentolina fate un brodo vegetale e tenetelo sempre in caldo (va bene anche il brodo vegetale granulare pronto ma purchè sia biologico e senza glutammato monosodico).
Tagliate a dadini piccoli la zucca.
Tritate il porro.
In una capace casseruola mettete un filo di olio evo e il porro tritato, quando sarà appena imbiondito unite la zucca a dadini e fate cuocere il tutto per 7-8 minuti circa, unite il riso, salate e pepate, tostatelo a fuoco vivace per un paio di minuti e aggiungete il brodo caldo necessario, un mestolo alla volta, mescolando fino a portare il riso…

View original post 36 altre parole