30 prima dei 30. #27: Tiramisù, o meglio dire il Birramisù rock della Ale

La mia amica Alessia, che mi ha regalato questa ricetta, è proprio una di noi ‘desperate trentenni’. No tempo, no voglia, no sbatty di mettersi a cucinare cose troppo complesse, specialmente se cucinare non è proprio la passione della vita. Quando scrivo le mie ricette prima dei 30 penso di raccontarle a lei, anche se, onestamente, le avrei suggerito cose molto più semplici e d’effetto.

Dopo una mia richiesta d’aiuto a causa della sindrome della pagina bianca, mi è arrivata questa ricetta per mail. Il titolo recitava: Ricetta obbligatoria prima dei 3… nella vita; e se lo dice lei, mio target in carne e ossa, allora so di essere sulla strada giusta.

Quindi, di cosa stiamo parlando? Di un dolce, per la precisione di una ricetta classica, quella del tiramisù, hackerata in un modo troppo figo per non essere proposto come ricetta da fare assolutamente se sei un trentenne. Tenetevi forti, trentenni all’ascolto, la Ale sostituisce il caffè con la birra Guinness. Vi posso garantire che il risultato è praticamente identico, oserei dire che ha addirittura una marcia in più. Ragazzi, se avete ospiti con questa ricetta sbancate.

Ecco come si fa: 

[ingredienti]

  • mascarpone [500 grammi]
  • uova [5]
  • Pavesini [quanto basta]
  • Guinness, o altra porter [quanto basta]
  • Zucchero di canna [5 cucchiai]
  • Cacao in polvere [quanto basta]

[Preparazione della crema]

  1. Montare le chiare a neve e metterle in frigo.
  2. Mescolare i 5 tuorli con 5 cucchiai di zucchero di canna finchè lo zucchero non si è sciolto bene.
  3. Aggiungere il mascarpone e amalgamare.
  4. Aggiungere le chiare e (nuovamente) amalgamare.

[Preparazione birramisù]

Bagnare i pavesini nella birra (molto poco altrimenti si sfaldano) e preparare un primo strato in una teglia, quindi aggiungere strato di mascarpone e coprire con il cacao in polvere. Aggiungere altro strato di pavesini, poi mascarpone poi cacao in polvere e così via.

 [Il consiglio in più]

Prepararlo un’ora o due prima di consumarlo e tenerlo in frigo (non congelarlo!!).

bd21aecf-df90-49a2-aec9-7c98ebba0fdb

Il birramisù della Ale. ©Alessia Rigoni

 

Annunci

Un pensiero su “30 prima dei 30. #27: Tiramisù, o meglio dire il Birramisù rock della Ale

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...