Risotto alle zucchine sfumato con il Pignoletto e mantecato al burro di Moena

Un classico, il risotto alle zucchine, che è semplicissimo da preparare e ci dà l’opportunità di scatenare la creatività in cucina. Come? Personalizzandolo a piacere con mantecature originali, ovvero con ingredienti a base grassa (solitamente latticini) che vanno aggiunti prima di servire, a fiamma spenta, per dare una consistenza ancora più cremosa al risotto. Con questa ricetta vanno a nozze dadini di scamorza affumicata, robiola o ricotta di bufala, ovvero formaggi piuttosto delicati che non sovrastino troppo la dolcezza delle zucchine. Consiglio di lasciare i formaggi dai sapori forti a verdure con più personalità, puntando sul contrasto (zucca e gorgonzola, dolce e deciso) o sul rinforzo (radicchio e monte veronese, due sapori intensi e tendenti all’amarognolo). Oggi vi propongo di mantecare il risotto col più tradizionale degli ingredienti: un burro di alta qualità proveniente dalle montagne che amo.

[Ingredienti a persona]

  • riso vialone nano [80 gr.]
  • zucchine scure [1]
  • cipolla tritata finemente [circa 1/2 cucchiaio]
  • brodo vegetale [circa 250 ml a porzione, più o meno 3 volte il peso del riso]
  • sale [q.b.]
  • vino Pignoletto [una tazzina]
  • burro del Caseificio Sociale di Predazzo e Moena [una noce]
  • olio e.v.o. [q.b.]
  • grana grattugiato

[Scontrino della spesa]

  • tutti gli ingredienti già nella dispensa

[Ricetta]

  1. Tagliare le zucchine per la lunga in quattro parti, poi tagliarle a rondelle.
  2. In una pentola capiente mettere l’olio, le zucchine, la cipolla, salare, aggiungere mezzo bicchiere di acqua e chiudere il coperchio fino a cottura.
  3. Mettere a scaldare il brodo in una casseruola a parte.
  4. Aggiungere il riso alle zucchine e far tostare a fiamma media per un paio di minuti, poi sfumare con il Pignoletto.
  5. Aggiungere il brodo caldo a mestoli fino alla cottura del riso (circa 12-15 min). Il riso deve avere una consistenza piuttosto cremosa, non fatelo asciugare troppo!
  6. Una volta terminata la cottura, spegnete il fuoco, aggiungete il burro per mantecare. Coprire con un canovaccio pulito per 2-3 minuti e servire.

[Consigli per impiattare]

Scegliete un piatto con decorazioni floreali per portare la primavera in tavola.

risottoZucchine

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...