Polpettone bardato con cuore di peperone

Il polpettone. Ricetta a lungo bistrattata, nell’immaginario collettivo evoca il riciclo e le pietanze scaldate, riscaldate e propinate a tradimento. Da evitare come la peste nera.

A casa nostra, invece, è accolto come piatto festoso, anche perché abbiamo imparato a nobilitarlo, scegliendo macinati di prima qualità e qualche ingrediente dal sapore deciso che dà originalità ad un piatto tutto sommato molto semplice. Ecco come facciamo:

polpettonepeperoni_ingredienti

[Ingredienti per 1 polpettone]

  • macinato scelto di manzo [300 gr.]
  • uova BIO [1]
  • pane (preferibilmente vecchio) [2 fette]
  • latte [q.b.]
  • grana grattugiato [4 cucchiai]
  • pancetta affumicata affettata [100 gr.]
  • peperoni rossi [2]
  • sale [q.b.]
  • pepe [q.b.]
  • olio E.V.O. [q.b.]

[Scontrino della spesa]

  • macinato scelto di manzo, 300 gr. [3,55€]
  • pancetta affumicata affettata, 125 gr. [2,15€]
  • tutti gli altri ingredienti, dalla dispensa e dal frigo

La spesa media per questa preparazione si aggira attorno a 5,70€.

[Ricetta]

  1. Lavare i peperoni, privarli dei semi e dei filamenti sciacquandoli sotto l’acqua. Tagliarli per la lunga a coste sottili.
  2. Cuocere i peperoni in padella con un filo d’olio, salare e lasciare raffreddare.
  3. Mettere il pane ad ammollare con il latte.
  4. In una ciotola, mescolare il macinato con un uovo intero, il grana, il pane, il sale e il pepe. Se l’impasto del polpettone è molto asciutto io aggiungo anche il latte di ammollo del pane.
  5. Disporre il composto sulla carta da forno, formando un rettangolo con spessore regolare.
  6. Mettere i peperoni al centro del rettangolo, seguendo il lato lungo.
  7. Con l’ausilio della carta da forno, avvolgere il polpettone su se stesso. Compattare bene il rotolo per evitare che si rompa durante la cottura.
  8. Disporre le fette di pancetta intorno al polpettone, cercando di farle aderire bene.
  9. Cuocere in forno o in padella (con un filo d’olio) per almeno 30-35 minuti. Io ho utilizzato il forno a microonde con la funzione crisp.

[Consigli per impiattare]

Tagliare il polpettone a fette solo una volta raffreddato e servirlo dopo averlo riscaldato in padella. Se riuscirete a disporre le fette in modo coreografico (a raggiera, sovrapponendole leggermente), potrete portare la padella direttamente in tavola: impiattamento casual per un piatto rustico, meglio di così non si può!

polpettonepeperoni

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...