Lo spaghetto integrale con tonno,capperi, olive, pomodori e mandorle (bigolada reinterpretata)

La Bigolada è uno dei momenti più sentiti del folklore mantovano, tradizionalmente organizzato il mercoledì delle Ceneri per chiudere il Carnevale e inaugurare il periodo della Quaresima. Simbolo di questa manifestazione sono i Bigoi con le sardèle, una preparazione di magro a base di bigoli (grossi spaghetti che avevo già proposto in questa ricetta), sarde, acciughe e tonno. Ho provato a rivisitare la Bigolada per un motivo ben preciso:

**MOMENTO CONFESSIONE – VERGOGNE DA FOOD BLOGGER**
Non mangio il pesce. Non lo sopporto, non ne sopporto nemmeno l’odore. Prendetevela con la maestra d’asilo che mi ha obbligato a finire tutta la sogliola, tenendomi a tavola per ore. Colpa sua. Ci ho provato in tutti i modi ma non sono mai riuscita a superare questo piccolo trauma. Ora, questo può essere un piccoliiiissimo problema quando si tratta di voler fare – senza prendersi troppo sul serio – la food blogger. Questo è il motivo per cui difficilmente troverete pesce nelle mie ricette. Questo è il motivo per cui troverete solo del tonno in scatola (lo so, è poco professionale). Vi posso garantire che mangio solo quello, e solo di una specifica marca perché sa meno di pesce degli altri. Shame on me, ho appena perso la mia credibilità. Fine del momento confessione.

Anche senza le sardelle la ricetta viene comunque benissimo, con l’enorme vantaggio di essere anche super espressa, una vera ricetta S.O.S.

bigolada_ingredienti

[Ingredienti per 2 persone]

  • spaghetti integrali [160 gr.]
  • tonno [1 scatoletta da 120 gr.]
  • olio E.V.O. [q.b.]
  • olive nere essiccate [q.b.]
  • capperi di Pantelleria [q.b.]
  • pomodoro [due piccoli o una manciata di pomodorini]
  • sale grosso [q.b.]
  • mandorle a filetti [a piacere]

[Scontrino della spesa]

  • spaghetti integrali, 1 kg. [1,59€]
  • tonno, 120 gr. [1,55€]
  • capperi di Pantelleria (regalo dello zio Claudio e di Chiara)
  • tutti gli altri ingredienti, dalla dispensa e dal frigo

La spesa media per questa preparazione si aggira attorno a 1,20€ a persona.

[Ricetta]

  1. Mettere i capperi a bollire in poca acqua per 5-10 minuti per dissalarli, poi scolarli bene.
  2. In una padella far rosolare l’olio e, se gradito, un po’ di pasta d’acciughe. Aggiungere il tonno sbriciolandolo bene con un cucchiaio, far cuocere per qualche minuto quindi aggiungere capperi e olive.
  3. A parte, tagliare i pomodori a cubetti (o i pomodorini in 4 parti). Per un risultato ottimale metterli in un colino in modo che rilascino l’acqua di vegetazione.
  4. Mettere l’acqua in una pentola e salarla. Portare ad ebollizione e cuocere la pasta al dente.
  5. Versare la pasta scolata nella padella con il sugo al tonno, far saltare per condire bene e aggiungere solo all’ultimo i cubetti di pomodoro.
  6. Impiattare e cospargere con i filetti di mandorle (per un tocco in più potete farle tostare per qualche minuto in padella prima di disporle sulla pasta).

[Consigli per impiattare]

Impiattare gli spaghetti in modo coreografico è possibile e molto facile, servono solo un mestolo e una forchetta: prelevate circa una porzione di spaghetti con la forchetta e arrotolateli su se stessi con l’aiuto del mestolo. Adagiate delicatamente il nido di spaghetti sul piatto (anche un piatto piano va benissimo) e procedete con le decorazioni. In men che non si dica renderete elegante anche il più semplice spaghetto al pomodoro.

[La ricetta originale]

Per dovere di cronaca, riporto anche la ricetta originale (per 1 kg. di bigoli):
Pulire 100 gr. sarde sotto sale, eliminando il sale e le scaglie e sfilettandole. Preparare un trito con le sarde, 50 gr. di acciughe sott’olio e 50 gr. di tonno sott’olio. Soffriggere in olio 1 cipolla e farla imbiondire, poi aggiungere il trito preparato precedentemente. Mettere a cuocere i bigoli in acqua salata, scolare al dente e condire con il sugo e 100 gr. burro.

bigolada

Annunci

2 pensieri su “Lo spaghetto integrale con tonno,capperi, olive, pomodori e mandorle (bigolada reinterpretata)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...