Strudel di mele fantasia

Lo strudel, il dolce che ti scalda il cuore. Alla sola parola ‘strudel’ mi parte in automatico la catena di associazioni rifugio-tavolo con panca-stübe accesa-ciuffetto di panna di malga (guai se è zuccherata!!!) sul piatto. Questa preparazione non è difficile ma richiede qualche ingrediente in più, come tutti i dolci. La ricetta che vi racconto oggi ha subito un po’ di hackeraggio, lo confesso, ma il risultato finale rimane comunque molto vicino a quello dello strudel tradizionale. Scommettiamo che ve ne chiederanno un’altra fetta?

Disclaimer. Questa è una ricetta di cucina creativa. Mi sono permessa di prendere la ricetta dello strudel e aggiungere e togliere qua e là ingredienti a mio piacimento. Lo so, non si fa, ma assicuro di avere ottime motivazioni in mia difesa.  Punto primo. Ho eliminato i pinoli. Amo che nello strudel si senta bene il sapore della frutta secca ma i pinoli hanno un costo esorbitante. Mi sono quindi buttata sulle noci e sulle mandorle che, oltre ad essere un filo più economiche, hanno un sapore più rotondo e autunnale. Punto secondo. Ma che c’azzecca ‘sta marmellata di arance? Qui non si discute. La nonna Lilia ne metteva sempre almeno un cucchiaio dentro lo strudel e, con questo piccolo tocco, lo rendeva speciale. Provare per credere. Fine del disclaimer.

strudelmele_ingredienti

[Ingredienti per 1 strudel]

  • mele renette grandi [2]
  • burro [40 gr.]
  • pan grattato [80 gr.]
  • noci [30 gr.]
  • mandorle non pelate [30 gr.]
  • uvetta ammollata in acqua o brandy [30 gr.]
  • zucchero di canna [50 gr.]
  • buccia di limone grattugiata [1 limone]
  • cannella in polvere [circa 1 cucchiaino/1 cucchiaino e mezzo]
  • pasta sfoglia [1 rotolo]
  • marmellata di arance dolci [qualche cucchiaio]

[Scontrino della spesa]

  • mandorle non pelate, 100 gr. [1,98€]
  • uvetta, 125 gr. [1,18€]
  • cannella in polvere, 45 gr. [1,59€]
  • pasta sfoglia, 1 rotolo [1,39€]
  • tutti gli altri ingredienti, dalla dispensa

La spesa media per questa preparazione si aggira attorno a 6,14€.

[Ricetta]

  1. In una padella antiaderente, far tostare il pangrattato con il burro. Spegnere il fuoco.
  2. Sbucciare e tagliare le mele a cubetti. Aggiungerle al pangrattato e amalgamare bene. Questo passaggio non richiede l’uso del fuoco, è importante che la mela sia ben impanata in modo che venga assorbito il liquido che perderà durante la cottura in forno.
  3. In una ciotola, mescolare uvetta, noci e mandorle spezzettate a coltello, zucchero di canna, buccia di limone, cannella e mele.
  4. Disporre la pasta sfoglia sulla teglia e spalmarla bene con la marmellata, facendo uno strato non troppo spesso.
  5. Disporre il ripieno sulla pasta sfoglia, componendo un rettangolo stretto e lungo. Chiudere bene la pasta a sfoglia dandole la tipica forma rettangolare dello strudel.
  6. Cuocere in forno statico a 180° per circa 20-25 min, l’importante è che la pasta a sfoglia sia dorata, ben cotta e croccante.

[Consigli per impiattare]

Consiglio aureo: tagliate lo strudel da freddo. Il rischio cedimento strutturale è sempre dietro l’angolo, figuriamoci se le mele sono ancora caldine. Meglio preparare le singole fette a freddo e successivamente riscaldarle al forno, in microonde o su una piastra. Se volete coccolarvi disponetele in un piatto, lasciando lo spazio per una pallina di gelato alla crema o per un po’ di crema calda alla vaniglia.

strudelmele

Annunci

3 pensieri su “Strudel di mele fantasia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...