Il Primo della nostra tradizione: Pasticcio ai carciofi della Nonna Chiara

Se a Natale manca il pasticcio della Nonna Chiara…beh, allora non è Natale!  Lei lo prepara in una versione piuttosto originale che accosta la delicatezza dei carciofi al sapore intenso del gorgonzola. Il risultato è un pasticcio in cui gli opposti si attraggono: la crosticina della doratura viene esaltata dalla cremosità del ripieno, il sapore delicato dei carciofi si sposa con la sapidità del gorgonzola, è un piatto ricco ma una porzione non basta mai. Un modo alternativo di portare in tavola l’originalità, anche a Natale!

pasticcioaicarciofi_ingredienti

[Ingredienti per 4 porzioni]

  • pasta all’uovo per lasagne [250 gr.]
  • carciofi puliti  [4] oppure fondi di carciofo dal banco freezer
  • gorgonzola [circa 100 gr.]
  • grana grattugiato [circa 100 gr.]
  • sale [q.b.]
  • olio [q.b.]

Per la besciamella:

  • latte intero [mezzo litro]
  • burro [50 gr.]
  • farina 00 [50 gr.]
  • sale [q.b.]

[Scontrino della spesa]

  • pasta all’uovo per lasagne, 1 confezione da 250 gr. [1,39€]
  • carciofi, 4 [1,90€]
  • gorgonzola, 200 gr. [2,15€]
  • tutti gli altri ingredienti, dalla dispensa

La spesa media per questa preparazione si aggira attorno a 5,44€. Il prezzo medio a porzione è di circa 1,36€.

[Ricetta]

  1. Lavare i carciofi, tagliarli in quattro parti e disporli in una padella con un filo d’olio e sale. Ricoprire il fondo della padella con l’acqua e portarli a cottura.
  2. Lasciare intiepidire i carciofi, separare il cuore dalle foglie. Tagliare il cuore a cubetti in una ciotola e passare le foglie con il passaverdura (io ho fatto questa operazione a mano, passando ciascuna foglia con un coltello per ricavare la polpa). Questo passaggio può essere saltato se utilizzate i fondi di carciofo che si possono acquistare nel banco freezer.
  3. In una casseruola preparare la besciamella: sciogliere il burro, aggiungere la farina e fare cuocere questo composto per alcuni minuti, in modo da eliminare il sapore di farina. Aggiungere il latte, salare e portare a bollore. Cuocere finché la besciamella non si sarà addensata.
  4. Sciogliere il gorgonzola nella besciamella e aggiungere la polpa e il cuore di carciofo.
  5. Creare più strati nella teglia, alternando besciamella, grana e pasta. L’ultimo strato deve essere una copertura di besciamella spolverata di grana grattugiato.
  6. Infornare a 180° per circa 30 minuti, cercando di far dorare bene la superficie.

[Consigli per impiattare]

Se ne avete la possibilità, infornate il pasticcio in pirofile monoporzione. L’effetto wow è garantito!

pasticcioaicarciofi

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...