Radiatori alla crema di ricotta

Una delle cose più tristi per chi ama /cucinare/scrivere di cucina/leggere giornali di cucina/farsi ispirare da ingredienti dalle cotture improbabili/ è non avere il tempo fisico per preparare la cena con il dovuto relax. Ultimamente la mancanza di tempo ha smesso di essere un’eccezione ed è praticamente diventata la regola, mi vedo costretta a ridimensionare le mie pretese da ‘sous-chef’ (come mi hanno ribattezzato le mie colleghe Risi&Bisi enthusiast) e a preparare piatti molto più improvvisati, spesso rovistando nel frigo alla disperata ricerca di qualcosa che mi faccia scattare l’Idea. In questi momenti di disperazione estrema penso intensamente alla Mamma, chiedendomi come sia sempre riuscita a far tutto, tenendo in equilibrio perfetto il lavoro, la casa, la famiglia. È per questo motivo che questa ricetta mi fa sorridere: i ricordi tornano indietro a quando mi veniva a prendere a scuola e aveva già messo a scaldare l’acqua in anticipo, in modo da portarsi avanti il più possibile con il pranzo. Scolava la pasta in controluce, con tutto il vapore che la illuminava, e portava in tavola un piatto buonissimo con una cremina che ti scaldava il cuore. Nei miei ricordi di bambina mi sembrava che per lei fosse tutto facile, quasi automatico. Capisco solo ora che invece anche lei, come tutte noi, era diplomata in giocoleria avanzata ma aveva l’incredibile capacità di non farmelo avvertire, dedicandomi sempre il suo tempo, il suo sorriso, le sue parole di incoraggiamento. Quando cibo e ricordi si incrociano, mangiare diventa come leggere il proprio diario dei ricordi. Questo, Signori, è il Comfort Food.

radiatoriricotta_ingredienti

[Ingredienti per 4 persone]

  • pasta corta integrale, tipo i radiatori [320 gr.]
  • ricotta vaccina cremosa [250 gr.]
  • grana grattugiato [3-4 cucchiai]
  • sale [q.b.]

[Scontrino della spesa]

  • pasta integrale ‘i radiatori Rummo’, 1 kg. [1,59€]
  • ricotta, una confezione da 250 gr [1,09€]
  • grana grattugiato: dal frigo

La spesa media per questa preparazione si aggira attorno a 2,68€. Il costo per porzione è 0,67€.

[Ricetta]

  1. Cuocere la pasta in abbondante acqua salata.
  2. Mentre la pasta è in cottura, mettere la ricotta in una ciotola, aggiungere il grana e amalgamare bene. Per rendere il condimento ancora più cremoso è possibile aggiungere mezzo mestolo di acqua di cottura della pasta.
  3. Passato il tempo necessario per la cottura (solitamente imposto il timer sul tempo indicato sulla confezione ma assaggio la pasta un paio di minuti prima) scolare la pasta e condirla con la crema di ricotta.

[Consigli per impiattare]

Se lo avete a disposizione, suggerisco un piatto colorato per far risaltare la preparazione. Per chi la gradisce, si può completare con una spolverata di pepe nero macinato.

radiatoriricotta

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...